STUDIOFARINA di Farina Geom. Stefano & SEIDUESEI.org S.r.l.

Archivi del mese: aprile 2013

.

Ricordiamo che manca meno di un mese alla scadenza dell’aggiornamento
coordinatori sicurezza cantieri temporanei o mobili

.

Per i professionisti che necessitano di completare il proprio aggiornamento secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., lo STUDIOFARINA & SEIDUESEI.org S.r.l. propongono 3 nuovi moduli formativi

 

… i moduli previsti …
 

MODULO 04 ( 4 ore ) – 29 aprile 2013
dalle ore 13.30 alle ore 17.30

“Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i.”

 

MODULO 05 ( 7 ore ) – 06 maggio 2013
dalle ore 8.30 alle ore 12.30
e dalle ore 13.30 alle ore 16.30

” Piano di Sicurezza e Coordinamento “
” Piano Operativo di Sicurezza “
” Piano sostitutivo di Sicurezza ”

.

MODULO 06 ( 4 ore ) – 09 maggio 2013
dalle ore 8.30 alle ore 12.30

” La tavola tecnica sugli scavi ed attivita connesse (approfondimenti relativi all¡¦esecuzione degli scavi, ai problemi che si possono riscontrare, alle soluzioni tecniche da adottare, alla bonifica residuati bellici, ecc.) “
” La presenza di amianto all’interno degli edifici. La valutazione del rischio e gli interventi di bonifica “


PER SAPERNE DI PIU’ NON ESITARE A CONTATTARCI AL NR. 0461 925385

 

 Apri la scheda corso con programma, informazioni e calendario.Scarica il modulo di iscrizione

IN CASO DI PROBLEMI NELLO SCARICAMENTO DEI DOCUMENTI, O PER ULTERIORI INFORMAZIONI POTETE VISITARE IL NOSTRO SITO CORSI.in

 

In collaborazione con i CORPI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI delle GIUDICARIE ESTERIORI e di TIONE di TRENTO e la CROCE ROSSA ITALIANA SEZIONE GIUDICARIE, si è tenuta oggi presso il Grand Hotel Terme di Comano la periodica esercitazione antincendio.

Un’importante occasione per verificare le problematiche legate alla gestione delle emergenze ed affinare tutti gli aspetti della prevenzione ed organizzazione al fine di migliorare le modalità di coordinamento degli interventi nell’emergenza.

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Grand Hotel Terme di Comano - Esercitazione Antincendio 14 aprile 2013

Un grazie a tutto il personale del Grand Hotel Terme di Comano, ai Vigili del Fuoco Volontari delle Giudicarie Esteriori e di Tione di Trento ed ai Volontari della Croce Rossa Italiana per l’impegno e la professionalità.

Un grazie anche ai Clienti del Grand Hotel Terme di Comano per la pazienza e disponibilità.

 

 

In Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale di semplificazione in materia di informazione, formazione e sorveglianza sanitaria dei lavoratori stagionali del settore agricolo

Semplificazione in materia di informazione, formazione e sorveglianza sanitaria dei lavoratori stagionali del settore agricolo
Pubblicato il Decreto Interministeriale del 27 marzo 2013, avviso sulla Gazzetta Ufficiale n. 86 del 12 aprile 2013

Con il Decreto Interministeriale del 27 marzo 2013 sono emanate, ai sensi dell’art.3, comma 13 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81, le disposizioni per la semplificazione degli adempimenti relativi all’informazione, formazione e sorveglianza sanitaria, previsti dal medesimo decreto, da applicare in relazione alla specificità dell’attività esercitata dalle imprese medie e piccole operanti nel settore agricolo e limitatamente alle imprese che impieghino lavoratori stagionali ciascuno dei quali non superi le cinquanta giornate lavorative e per un numero complessivo di lavoratori compatibile con gli ordinamenti colturali aziendali.

Il decreto prevede alcune semplificazioni per gli adempimenti in materia di lavoratori stagionali del settore agricolo

In particolare le semplificazioni riguardano:

- le aziende che impiegano i lavoratori stagionali che svolgono presso la stessa azienda un numero di giornate non superiore a cinquanta nell’anno, limitatamente a lavorazioni generiche e semplici non richiedenti specifici requisiti professionali.
Il decreto si applica anche nei confronti dei lavoratori occasionali che svolgono prestazioni di lavoro accessorio di cui all’articolo 70 e s.s. del D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276, che svolgano attività di carattere stagionale nelle imprese agricole.

- per i suddetti soggetti gli adempimenti in materia di controllo sanitario si considerano assolti, su scelta del datore di lavoro, mediante visita medica preventiva da effettuarsi dal medico competente ovvero dal dipartimento di prevenzione della ASL, senza aggravi di costi per i lavoratori.
Tale visita preventiva ha validità biennale e consente al lavoratore idoneo di prestare, senza la necessità di ulteriori accertamenti medici, la propria attività di carattere stagionale, nel limite di 50 giornate l’anno, effettuate anche presso altre imprese agricole, senza la necessità di ulteriori accertamenti medici.
L’esito della visita deve risultare da apposita certificazione ed il datore deve acquisirne copia.
Sono possibili convenzioni tra enti bilaterali e gli organismi paritetici del settore agricolo e della cooperazione di livello nazionale o territoriale con le ASL per effettuare la visita medica preventiva preassuntiva ovvero mediante convenzione con medici competenti in caso di esposizione a rischi specifici.

- gli adempimenti di informazione e formazione si considerano assolti mediante consegna al lavoratore di appositi documenti, certificati dalla ASL ovvero dagli enti bilaterali e dagli organismi paritetici del settore agricolo e della cooperazione di livello nazionale o territoriale, che contengano indicazioni idonee a fornire conoscenze per l’identificazione, la riduzione e la gestione dei rischi nonché a trasferire conoscenze e procedure utili all’acquisizione di competenze per lo svolgimento in sicurezza dei rispettivi compiti in azienda e all’identificazione e eliminazione, ovvero alla riduzione e gestione, dei rischi in ambiente di lavoro.
- ai lavoratori provenienti da altri Paesi deve essere garantita la comprensione della lingua utilizzata nei documenti relativi alla informazione e formazione.

 

 

 

ACQUISTA I PITTOGRAMMI della UNI EN ISO 7010:2012

  FORMATI PREVISTI    .dwg  .dxf .ai  .png  .jpg

E’ POSSIBILE ACQUISTARE I PITTOGRAMMI DI UNA SPECIFICA CATEGORIA

DIVIETO   nr. pittogrammi per formato    32
             
OBBLIGO   nr. pittogrammi per formato    26
             
PERICOLO   nr. pittogrammi per formato    29
             
 EMERGENZA   nr. pittogrammi per formato   19
ANTINCENDIO   nr. pittogrammi per formato   6
totale  25

             
OPPURE COMPRA TUTTI I PITTOGRAMMI
con in OMAGGIO 9 NUOVI PITTOGRAMMI RISCHIO CHIMICO
   
             
 RICHIEDI IL CATALOGO DEI PITTOGRAMMI ISO 7010
ridisegnati nei formati .dwg, .dxf, .ai, .png, .jpg
inviando una mail a info@seiduesei.org

Da oggi è liberamente accessibile il MINISITO relativo alla UNI EN ISO 7010:2012.

Pubblicata nell’ottobre 2012 la UNI EN ISO 7010 è la norma che prescrive i segnali di sicurezza da utilizzare nella prevenzione degli infortuni, nella protezione dal fuoco, per l’informazione sui pericoli alla salute e nelle evacuazioni di emergenza.

La norma costituisce il recepimento, in lingua inglese, della norma europea EN ISO 7010 (edizione luglio 2012), che assume così lo status di norma nazionale italiana.

Si evidenzia che attualmente in Italia è in vigore il Titolo V “Segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro” del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i. e pertanto la segnaletica di sicurezza contenuta in tale D.Lgs. è ritenuta comunque valida in quanto la norma UNI EN ISO 7010 non vieta la normale circolazione dei segnali contenuti nel T.U.

All’interno del MINISITO troverete le informazioni relative ai pittogrammi e le tabelle di confronto tra D.Lgs. 81/2008 e UNI EN ISO 7010:2012.

Accedi al MINISITO sulla UNI EN ISO 7010

 

 

 

 

Sulla Gazzetta Ufficiale del 5 aprile 2013 nr. 80 è stato pubblicato il decreto Legislativo 13 marzo 2013, n. 32

Attuazione nazionale direttive sicurezza lavoro

Attuazione della direttiva 2007/30/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica le direttive del Consiglio 89/391/CEE, 83/477/CEE, 91/383/CEE, 92/29/CEE e 94/33/CE ai fini della semplificazione e della razionalizzazione delle relazioni all’Unione europea sull’attuazione pratica in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

 

 

 

 
KAZIMIR SEVERINOVIC MALEVIC – Rielaborazione dell’opera:    “Areoplano che vola”
 

Il SUPREMATISMO è un movimento artistico sviluppatosi durante e dopo la Prima guerra mondiale a opera di K.S. Malevic: esso mirava alla più completa semplificazione degli elementi    figurativi per giungere a una pura combinazione di elementi geometrici    intesi come l’essenza ‘suprema’ della visione.

Il suprematismo è caratterizzato dalla composizione di semplici forme geometriche e pochi colori e la rielaborazione di FANTASMINA.it ,  partendo dall’opera di Kazimir Malevic intitolata Aeroplano che vola, lo interpreta attualizzandolo nel richiamo dei pittogrammi della UNI EN ISO 7010:2012.

 

Leggi tutto